Fantasmi di fine stagione  Corda: «Certe cose non vanno»
Domani Como in campo con la Varesina (Foto by cardini cardini)

Fantasmi di fine stagione

Corda: «Certe cose non vanno»

«Perchè il Derthona ha messo in campo una squadra di ragazzini, senza rispettare la regolarità del torneo. Il Gozzano avrebbe vinto comunque»

Corda attacca. E si entra in clima volata per la C. Ninni va anche oltre, definendo quella partita, vinta dal Gozzano 6-1 contro una squadra già matematicamente retrocessa, «una brutta pagina di questo campionato. Perchè il Derthona ha messo in campo una squadra di ragazzini, senza rispettare la regolarità del torneo. Il Gozzano avrebbe vinto comunque? Avrebbe in ogni caso dovuto impegnarsi di più, come abbiamo dovuto fare noi. Non troviamo per nulla giusto quello che è accaduto». Non solo, ma Corda ha anche qualcosa da dire sulla designazione arbitrale per la sfida di domani tra Caronnese e Gozzano. «E’ stato scelto l’arbitro – per la cronaca, Carrione di Castellamare di Stabia – che a Borgosesia aveva fischiato due rigori molto dubbi a favore del Gozzano, che aveva vinto 2-3 grazie proprio a quegli episodi. E’ una designazione che ci lascia molto perplessi. Ci auguriamo che a Caronno tutto sia regolare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA