Domenica 12 Ottobre 2014

Fasana, è l’ora mondiale

Va a caccia della medaglia

Erika Fasana, grande attesa per la finale di oggi al corpo libero

E’ l’appuntamento più importante della carriera per Erika Fasana che affronta la finale al corpo libero nel campionato del mondo di artistica femminile. La diciottenne campionessa di Tavernola può godersi questa splendida passerella, dove avrà al fianco le più grandi al mondo: la stella statunitense Simon Biles, oro nel concorso generale, la rumena Larisa Iordache, l’altra americana Mikayala Skinner, la russa Alyia Mustafina e l’amica e capitana Vanessa Ferrari.

Avversarie che, per il momento sembrano irraggiungibili per la Fasana, che arriva all’atto conclusivo con il settimo punteggio delle qualificazioni (ha fatto meglio dell’australiana Larissa Miller ed ha chiuso vicino alla britannica Claudia Fragapane).

«Non ho niente da perdere – dichiara Fasana - . Cercherò di fare del mio meglio e di divertirmi. Questa finale non era prevista, non avrei mai pensato di riuscire a qualificarmi. Invece è arrivata e sono contenta di esserci. Le rivali sono fortissime e per me è già un privilegio confrontarmi con loro. Ho imparato tante cose da questo mondiale, spero di avere altre chance in futuro di competere agli stessi livelli».

L’appuntamento di Fasana con la storia - infatti per la prima volta infatti una ginnasta comasca salirà in pedana per tentare di conquistare una medaglia individuale ai mondiali di artistica femminile - è per questa mattina, domenica, alle 9.20 con la diretta televisiva su Raisport2.

© riproduzione riservata