Figuraccia Como,

va fuori dalla Coppa

A quattro giorni dall’esordio in campionato e imbottito di giovani e riserve è umiliato dal Renate

Pratica già chiusa nel primo tempo, dopo il micidiale 3-0 dei brianzoli. I cambi non sono serviti

Figuraccia Como, va fuori dalla Coppa
Il secondo gol del Renate: è quello che ha piegato le gambe al Como e ha dato il là alla goleada dei brianzoli nel primo tempo, poi chiuso 3-0Sotto: Tentardini in azione: il Como di ieri sera ha avuto pochi spazi per brillare
(Foto di Foto Cusa)
renate3
como0

Marcatori: Spampatti al 4’ e al 29’ pt, Scaccabarozzi al 45’pt.

renate(3-5-2): Santurbo, Adobati (dal 30’ st Bonfanti), Gavazzi, Morotti; Muchetti, Gualdi, Baldo (dal 22’ st Teggi), Riva (dal 21’ st Gianola), Scaccabarozzi; Castellani, Spampatti. In panchina: Cincilla, Adorni, Lauricella, Bernasconi. All. Boldini.

como(3-5-2): Crispino, Rondelli, Piana (dal 28’ st Redolfi), Donnarumma, Palomeque, Scialpi, Panatti, Fiandaca, Tentardini (dal 13’ st Ambrosini); Perna (dall’8 st Defendi). Gammone. In panchina: Melgrati, Piredda, Tapinetto, Niesi. All. Colella

arbitro: Greco di Lecce

note - spettatori 300 circa. Ammoniti Tentardini, Riva, Bonfanti. Calci d’angolo 7 a 5 per il Renate.

Serata nera per il Como in versione baby. Umiliato dal Renate ed eliminato dalla Coppa Italia (non passa, infatti, neanche come miglior seconda).

Una scelta precisa quella di Colella di mettere in campo le seconde linee o comunque chi non parte in pole position per una maglia da titolare all’inizio del campionato. Dunque schieramenti nuovi tra i reparti, intese approssimative e approccio decisamente diverso rispetto a quello di domenica.

Tutti i dettagli su “La Provincia “ del 29 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA