Gallo: «Basta arbitri»  Oggi parla il giudice
Momento caldo (Foto by Massimo Insabato)

Gallo: «Basta arbitri»

Oggi parla il giudice

«Non intendo entrare più in questo discorso. E dico anche che, a mente fredda, ho sbagliato a perdere la lucidità e a farmi buttare fuori»

Parola d’ordine, ora parliamo di calcio. Sia Fabio Gallo che lo stesso Diego Foresti vogliono chiudere la pagina delle polemiche e tornare a concentrarsi sul campo. Gallo: «non intendo entrare più in questo discorso. E dico anche che, a mente fredda, ho sbagliato a perdere la lucidità e a farmi buttare fuori. Non è mio costume comportarmi così e mi dispiace averlo fatto. Quello che è successo mi ha fatto arrabbiare moltissimo, ma il mio mestiere è allenare. E da oggi si torna a pensare alla prossima partita». Con un passo indietro per una nota di merito alla sua squadra, nonostante tutto. «Sicuramente abbiamo fatto un paio di errori sui due gol subìti, e sono stati evidenti. Non l’abbiamo presa sottogamba, assolutamente. Se fosse stato così, non saremmo certamente riusciti a recuperare per due volte. Diciamo che è stata una giornata sfortunata per noi, tra errori e arbitro. Non una partita sbagliata». E anche Foresti ieri ha voluto mettere un punto. «Ricomincia la settimana di lavoro, nessun alibi per nessuno. Ho parlato con il designatore, ho detto quello che ritenevo giusto dire, non sarebbe stato giusto far finta di niente». In arrivo le squalifiche per tre giocatori, Antezza, Fietta e Pessina. Per quanto riguarda Gallo, la decisione dipenderà da ciò che ha riportato l’arbitro nel suo rapporto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA