Giana Erminio trasformata  Adesso è la più forte
DE NUZZO (Foto by Fabrizio Cusa)

Giana Erminio trasformata

Adesso è la più forte

Oggi, guardando la classifica del girone di ritorno, da quando il campionato è ripreso in gennaio nessuno ha fatto di meglio in queste sette giornate

Quando la Giana venne al Sinigaglia, all’ottava giornata del girone di andata, aveva raccolto due punti nelle prime sette partite. Ultimissima, con soli quattro gol all’attivo. Nessuno aveva fatto peggio in avvio di stagione. Oggi, guardando la classifica del girone di ritorno, da quando il campionato è ripreso in gennaio, la situazione è completamente ribaltata. Nessuno ha fatto di meglio in queste sette giornate, anche il Monza è dietro. Sedici punti, diciassette gol segnati, cinque vittorie. Completamente un’altra squadra. Che pur essendo ancora quint’ultima, e dunque ancora in zona playout, di questo passo non dovrebbe faticare a salvarsi, come ha sempre fatto da quando è arrivata in serie C per la prima volta, nel 2014. Difficile dunque prendere per buoni i numeri che ancora mettono la squadra di Cesare Albè, tornato in panchina a fine settembre, all’ultimo posto come gol subìti o come numero di sconfitte. Intanto, per esempio, ha segnato gli stessi gol del Como, ventotto. Al momento, guardando i risultati, è la squadra più temibile per tutti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA