Giosa: «Io resto ottimista»
Antonio Giosa (Foto by Fabrizio Cusa)

Giosa: «Io resto ottimista»

«Al di là delle difficoltà siamo sulla strada giusta: non possiamo mollare proprio ora e, sono sicuro, non lo faremo»

«siamo molto arrabbiati perché sappiamo di avere tanta qualità». Nel dopopartita di Como-Pescara, il capitano Antonio Giosa ostenta, a dispetto dell’ultimo posto in graduatoria, grande convinzione nella squadra: «Sembro un pazzo a dirlo oggi - afferma - ma ho grande ottimismo. Abbiamo i mezzi, non solo tecnici ma anche morali, per tirarci fuori. Il rammarico è grande, perché per l’ennesima volta commentiamo una sconfitta a causa di due errori sui gol, nonostante si sia giocato a una porta sola. Al di là delle difficoltà siamo sulla strada giusta: non possiamo mollare proprio ora e, sono sicuro, non lo faremo. Macchiare con errori prestazioni così dà fastidio prima di tutto a noi. La situazione non è semplice e c’è solo una strada per ricominciare, quella del lavoro duro, già da domani».


© RIPRODUZIONE RISERVATA