Gli 11 del Pianella, avanti tutta «Questi sono i giorni cruciali»
Una panoramica del vecchio Pianella (Foto by Butti)

Gli 11 del Pianella, avanti tutta
«Questi sono i giorni cruciali»

Emergono nuovi particolari sul patto per la costruzione il nuovo palazzetto

Cominciano a emergere nuovi particolari dell’Operazione Pianella. Quella che porterà alla costruzione del mitico palazzetto di Cucciago e che poi diventerà patrimonio della Pallacanestro Cantù. Il modo migliore, quindi, per avviare la prima vera stagione di gestione di nuovo totalmente locale.

La spinta definitiva a un’idea nata tempo fa, ai tempi della prima scrittura del popolare piano triennale Andrea Mauri-Angelo Zomegnan, è arrivata sabato a a pranzo. Dove in pratica è stato siglato il Patto degli undici. In realtà, ospiti del presidente Davide Marson, erano solo in sette, ma tutti gli altri - che prima, chi durante via telefono e chi dopo - avevano già garantito l’adesione.

La conferma arriva anche dalla società. «Come già annunciato nel corso della presentazione del nuovo general manager Daniele Della Fiori - il commento - sono questi i giorni cruciali per la definizione degli assetti societari, con il conseguente posizionamento dei diversi settori, che sono dentro e fuori la squadra».

«Questa è la prima fase del nostro piano - tengono a rimarcare in società -, di sicuro la più importante, e stiamo viaggiando spediti. L’auspicio, ovviamente, è chiudere il prima possibile per far sì che tutto possa procedere nel modo migliore senza imprevisti. I prossimi giorni saranno decisivi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA