Gli Assoluti, Errigo guida la pattuglia della Comense
Arianna Errigo e i ragazzi della Comense Scherma

Gli Assoluti, Errigo guida
la pattuglia della Comense

Ci sarà anche la fuoriclasse nerostellato al secondo appuntamento di venerdì e sabato a Bolzano

«Non era in programma, ma ho voglia di salire in pedana e confrontarmi con le avversarie, in preparazione dei prossimi appuntamenti internazionali». Questo il pensiero di Arianna Errigo alla vigilia della seconda prova nazionale assoluti di fioretto. «E poi vado a Bolzano con molto piacere: ho tanti ricordi belli, legati alle vittorie nelle categorie giovanili».

La ventisettenne campionessa sarà così la stella del gruppo di atleti della Comense Scherma, in gara venerdì e sabato nella città altoatesina.

Sarà in pedana sabato, con la possibilità di misurarsi con l’avversaria di sempre, Elisa Di Francisca e le emergenti Martina Batini e Carolina Erba. Il sorteggio potrebbe mettere sulla strada della campionessa le due compagne di società, Sofia Bottazzo e Carlotta Cimiotti, che hanno staccato la qualificazione per il secondo step.

Per le giovani allieve di Serena Pivotti, il traguardo è l’approdo al campionato assoluto. E non sarà un’impresa facile. Stesso discorso per i tre “moschettieri” della sezione maschile. Paolo De Santis, Tommaso Silvestri e Mino Simone, sapranno già domani sera se avranno in tasca il pass tricolore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA