Grande colpo Hockey Como Arriva la Nazionale coreana
La Nazionale femminile coreana è attesa a Como in dicembre

Grande colpo Hockey Como
Arriva la Nazionale coreana

Sempre più viva la sezione femminile che in dicembre ospiterà in città la selezione asiatica

Sarà una serata di festa, di sport, di hockey ad alti livelli e, speriamo da stadio tutto esaurito, l’amichevole fra la Selezione Nazionale di Hockey Coreana e l’Hockey Como Femminile.

Parte da lontano il percorso di preparazione della Korea Women’s National Hockey Team che parteciperà di diritto, essendo la nazione organizzatrice, alle prossime olimpiadi invernali che si svolgeranno a Pyeong Chang, dal 9 al 25 febbraio 2018.

Posizionata alla 23° posizione del ranking mondiale, vorrà certamente ben figurare al cospetto delle altre nazionali ammesse, che saranno le prime cinque classificate e le due migliori risultanti da difficilissimi tornei di qualificazione a cui parteciperà anche la nostra Nazionale Italiana.

Questa lunga e difficile preparazione farà tappa il prossimo mese di dicembre anche sulle nostre rive del lago di Como.

Le atlete coreane pernotteranno al Metropole & Suisse di Como, si alleneranno al Palaghiaccio di Casate dal 03 al 05 dicembre la mattina dalle ore 10:00 alle 11:30 e proprio nella serata del venerdì 04 dicembre alle ore 19:45, affronteranno l’equipe lariana in un’ufficiale amichevole di tutto riguardo.

Sarà un’occasione per verificare il livello di preparazione delle ragazze di coach Ronchi e ci riempie di orgoglio sapere che l’abbinata Lago di Como e Hockey su Ghiaccio inizia a far intravedere i risultati sperati.

Le asiatiche troveranno a Casate due atlete che hanno già assaporato l’atmosfera olimpica con la Nazionale Italiana nel 2006 a Torino: Michela Angeloni e Rebecca Fiorese, oltre a due “Azzurre” che possono vantare la partecipazione a Campionati del Mondo: Alice Beretta e Denise Gosetto.

La dirigenza dell’Hockey Como in tutti questi anni di preparazione con le istituzioni ed i gestori dello stadio, non aveva dubbi sulle potenzialità ricettive della nostra città ed ora i sogni stanno diventando finalmente realtà!


© RIPRODUZIONE RISERVATA