Venerdì 04 Luglio 2014

Hollis a Cantù

Adesso c’è la firma

Il ds Daniele Della Fiori
(Foto by Pozzoni Carlo)

La Pallacanestro Cantù ha ingaggiato per la prossima stagione l’ala forte statunitense, di passaporto ungherese, Damian Hollis.

Hollis, nato a Fort Lauderdale, in Florida, il 19 agosto del 1988, è reduce da una strepitosa stagione all’Angelico Biella, in Legadue Gold, dove ha vinto la Coppa Italia di Legadue e si è affermato come uno dei migliori stranieri della categoria con 18,1 punti e 6,6 rimbalzi di media a gara.

Dopo aver terminato il quadriennio universitario a George Washington, facendo registrare nell’anno da senior 13,9 punti e 4,9 rimbalzi a match, l’ala statunitense è arrivata in Europa nell’estate 2010 prendendo parte al precampionato della formazione belga del VOO Verviers- Pepinster.

Nell’ottobre del 2010 Hollis si è trasferito in Ungheria, all’Albacomp - UPC Szekesfehervar, dove è rimasto per tre stagioni conquistando, nel 2013, scudetto e coppa ungherese.

«Hollis, – commenta il Direttore Sportivo Daniele Della Fiori (nella foto) – è salito prepotentemente alla ribalta nella scorsa annata a Biella in cui è stato uno dei protagonisti dell’ottimo campionato dell’Angelico. Grazie alla sua versatilità può essere pericoloso sia dentro sia fuori l’area pitturato e può dare un contributo sostanzioso anche a rimbalzo».

© riproduzione riservata