I lariani assoluti protagonisti  E Piffaretti ancor di più
Sempre spettacolare lo wakeboard

I lariani assoluti protagonisti

E Piffaretti ancor di più

Ai campionati d’Europa e d’Africa in Lettonia doppio podio per l’iridato. E c’è altro Lario ovunque

Parlano in maggior parte comasco i campionati d’Europa e d’Africa di wakeboard, svoltisi a Riga, la capitale della Lettonia. Tre medaglie d’oro e cinque d’argento, comunque, sono il bottino che fanno dell’Italia campione indiscussa d’Europa per la sesta volta consecutiva.

Doppio podio per l’iridato Massimiliano Piffaretti, che si aggiudica la Super Final, quella riservata ai campioni con premi di denaro in palio e conquista la medaglia d’argento in campionato, nella categoria Open Men.

Ai piedi del podio con il quarto posto il canturino Nicolò Caimi. Oro europeo anche per Lorenzo Soprani dello Sci Club Morgan di Lezzeno nella categoria Junior.

I colori del Jolly Racing Club di Lezzeno sono ben rappresentati dalle gemelle Alice e Chiara Virag, rispettivamente seconda e terza nella Super Final.

Nell’Europeo della Open Women, Alice bissa il secondo posto,dietro alla olandese Sanne Meijer, mentre Chiara è quarta. Anche la categoria Junior femminile è prerogativa quasi completamente italiana. L’emiliana Claudia Pagnini conquista la medaglia d’oro, mentre la lezzenese Julia Molinari la medaglia d’argento. Nelle Girls Alizèe Piana si aggiudica la sua prima medaglia d’oro, mentre nei Boys Igor Colombo si mette al collo la medaglia d’argento, superato soltanto dal francese Maxime Roux.

© RIPRODUZIONE RISERVATA