I premi del sedile fisso per il 2019 La Meda Cima festeggia i 50 anni
Tempo di premiazioni per il sedile fisso

I premi del sedile fisso per il 2019
La Meda Cima festeggia i 50 anni

Tutti i premiati delle società comasche protagoniste di una buona stagione

Domenica, all’Excelsior Palace Hotel di Rapallo a partire dalle 11, si svolgerà l’annuale cerimonia di premiazione della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso. Il presidente federale Marco Mugnani e il Consiglio Federale consegneranno riconoscimenti a personaggi e società capaci di scrivere pagine importanti del passato e del presente remiero.

Tanti i comaschi che saranno chiamati sul palco. A cominciare dalla Aldo Meda Cima di Porlezza, che riceverà l’Onda di Bronzo per i suoi primi 50 anni di storia. Ma la festa della società ceresina, guidata dalla presidente Cristina Bianchi, sarà davvero grande perché capace di imporsi nelle barche ’Elba su Sport Club Renese e Corgeno. Sul piano individuale Valentina Mascheroni sarà premiata quale vincitrice nella classifica Allieve (Trofeo Gaetano Rissotto), davanti a Sara Pidutti (Osteno) e Asia Bertolotti (Sport Club Renese). Non solo. È doppietta “Cima” tra i Cadetti nel Trofeo Guido Bianchi: primo Luca Borgonovo e terzo Andrea Erba. Nella categoria ragazzi, invece, Giovanni Borgonovo è secondo.

Sul podio anche la Osteno, che sale in vetta al Trofeo Luciano Mugnani della categoria senior con Michele Spinelli (primo) e Dario Botta (secondo). Sempre della Osteno seconda Sara Pidutti nelle allieve. All’assegnazione dei premi partecipano anche Jason Guarnieri (Plinio Torno) terzo negli allevi; Argento e bronzo della Carate Urio nei cadetti rispettivamente con Beatrice Dileo e Anna Molinari. Tra le Juniores, nel Trofeo Laura Bianchi, Veronica Germano (Urania) si impone davanti a Clarissa Longoni (Aurora Blevio) .

Durante la manifestazione verrà presentato anche il calendario agonistico nazionale 2020.


© RIPRODUZIONE RISERVATA