Il colpo della Tecnoteam  Arriva dalla Grecia
maria (mapìa) oikonomidou, nuovo opposto della tecnoteam (Foto by Alberto Gaffuri)

Il colpo della Tecnoteam

Arriva dalla Grecia

Dopo le indiscrezioni filtrate nei giorni scorsi, la società di Albese con Cassano ha infatti ufficializzato l’ingaggio di Mapìa Oikonomidou

Arriva dalla Grecia, precisamente da Salonicco, il nuovo opposto della Tecnoteam.

Dopo le indiscrezioni filtrate nei giorni scorsi, la società di Albese con Cassano ha infatti ufficializzato l’ingaggio di Mapìa Oikonomidou che, alla ripresa della preparazione in vista della stagione 2021-2022, si aggregherà al gruppo affidato a coach Cristiano Mucciolo. Un colpo a sorpresa sulla strada della serie A2 del prossimo anno.

Quello messo a segno dal direttore sportivo Gabriele Mozzanica è, a tutti gli effetti, un colpo di mercato potenzialmente destinato a fare a differenza: proveniente dal Maccabi Haifa, Oikonomidou è da tempo una giocatrice nell’orbita della nazionale greca, di cui oggi è peraltro parte integrante, con una importante esperienza alle spalle.

Nel corso dell’ultimo campionato israeliano di A1, il suo primo giocato lontano dai confini di casa, la neo-arrivata all’Alba, è stata indicata quale miglio opposto del torneo.

Classe 1992, 29 anni il prossimo 18 agosto, la giocatrice greca è alta 184 centimetri per 74 chilogrammi di peso: ad Albese con Cassano andrà a rafforzare un reparto che, al momento, è composto dalla sola Irene Baldi dopo l’addio nelle scorse settimane dell’ex capitano Angela Gabbiadini, che si è trasferita al Volley Soverato, in Calabria, e Valentina Facco, che giocherà il prossimo campionato con la maglia della Nardi di Volta Mantovano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA