Il Como si fa raggiungere: a Spezia finisce 1-1
Foto Spezia-Como (Foto by Creazioni Editoriali)

Il Como si fa raggiungere: a Spezia finisce 1-1

Buona prova degli azzurri che vanno in vantaggio con Bessa ma si fanno riprendere poco dopo su un rigore dubbio

SPEZIA-COMO 1-1

Marcatori: Bessa al 20’, Nenè su rig. al 24’ st.

SPEZIA (4-4-2): Chichizola; Martic, Postigo, Terzi, Migliore; Misic, Canadjija, Juande (dal 31’ st Azzi), Situm; Calaiò (dal 15’ st Catellani), Nenè (dal 45’ st Rossi). A disposizione: Sluga, Milos, Brezovec, Errasti, Tamas, Rossi, Valentini. All. Di Carlo.

COMO (4-3-1-2): Scuffet; Madonna, Casasola, Cassetti, Marconi; Brillante (dal 36’ st Jakimovski), Fietta, Bessa; Ghezzal (dal 27’ st Casoli); Ebagua, Ganz (dal 40’ st Bentivegna). A disposizione: Crispino, Ambrosini, Minotti, Benedicic, Scapuzzi, Cortesi. All. Festa.

Arbitro: Rapuano di Rimini.

NOTE - Spettatori: 7.077. Ammoniti: Terzi, Madonna, Ebagua, Casasola, Ghezzal, Cassetti. Angoli: 6-4.

49 - Finisce la partita! Il Como arresta parzialmente la caduta libera pareggiando 1-1 a La Spezia dopo essere passato in vantaggio con Bessa e avere subìto il pareggio su rigore con Nenè. La squadra tornerà in campo domenica 27 alle 15 al Sinigaglia, per affrontare la Salernitana.

47’ - Punizione per lo Spezia: palla in mezzo di Misic, colpo di testa di Rossi e palla alta.

45’ - Esce Nenè nello Spezia, entra Rossi. Quattro minuti di recupero prima della fine della partita... Alè Como!

42’ - Bella azione dello Spezia, ma il tentativo di Canadjija è smorzato dalla difesa.

42’ - Tentativo in contropiede del Como, Jakimovski non riesce a conquistare il corner.

40’ - Terzo cambio per mister Festa: fuori Ganz, dentro Bentivegna.

36’ - Nel Como fuori Brillante, dentro Jakimovski.

33’ - Che chance per il Como! Bessa è scatenato, dopo uno slalom a sinistra entra in area e cerca il palo più lontano. Palla fuori di pochissimo.

32’ - Casasola di testa evita il peggio su un corner. Sugli sviluppi dell’azione, colpo di testa di Nenè salvato sulla linea da Ebagua, che libera l’area.

31’ - Un altra punta per lo Spezia: fuori Juande, dentro Azzi.

30’ - Como schiacciato: lo Spezia reclama un rigore per un fallo di mano, palla a Misic che tenta un pallonetto bloccato da Scuffet.

29’ - Spezia scatenato: Martic conclude in porta, deviazione leggera ma decisiva.

26’ - Esce Ghezzal, è il momento di un altro ex, Casoli.

24’ - GOL - Nenè realizza dal dischetto con una conclusione centrale ma potente: 1-1 al “Picco”.

23’ - Rigore per lo Spezia, concesso per un colpo di braccio (dubbio) di Cassetti, che viene anche ammonito.

22’ - Il Como ha subito l’occasione per raddoppiare! Ganz in area va sul fondo, cerca Brillante a centro area, ma il centrocampista viene anticipato al momento del tiro. Sul capovolgimento di fronte, grande pericolo per Scuffet su su un colpo di testa di nenè.

20’ - GOOOOOOOOOLLLLLL!!! - Como in vantaggio a La Spezia! Segna in contropiede Bessa: il centrocampista riceve palla in attacco da Ganz e batte Chichizola in uscita disperata con un precisa rasoterra.

18’ - Ancora Spezia: Nenè manca la palla sul tentativo di rovesciata. Il Como soffre, stringere i denti!

16’ - Insiste lo Spezia, ci prova con un rasoterra Misic ma Scuffet blocca.

15’ - Primo cambio nello Spezia: fuori Calaiò, dentro Catellani.

11’ - Brivido! Gol annullato a Postigo: il difensore è terminato in fuorigioco sulla punizione.

10’ - Casasola stende Situm al limite e viene ammonito: punizione da posizione pericolosa.

9’ - Controllo in area complicato di Ganz: l’attaccante tenta la girata, ma il pallone è debole.

6’ - Capovolgimento di fronte con una buona palla in area per Brillante, ma l’australiano è in controtempo e non riesce a controllare.

5’ - Pericolo!!! Azione rapidissima in contropiede di Nenè che calcia a rete ma trova l’opposizione di Scuffet. Sulla ribattuta, Calaiò al volo non riesce a dare forza al pallone e il portiere comasco riesce a controllare.

4’ - Ganz resta a terra dopo un contrasto e viene soccorso dallo staff medico.

3’ - Ottima giocata di Ghezzal al limite, l’algerino tenta un conclusione, troppo debole per impensierire Chichizola.

1’ - Si riparte, inizia il secondo tempo. Nessun cambio nelle due formazioni dopo l’intervallo.

SECONDO TEMPO

45’ - Niente recupero: il primo tempo al “Picco” di La Spezia si chiude con i padroni di casa in attacco. Risultato fermo sullo 0-0, buona tenuta difensiva del Como, che di tanto in tanto è riuscito a pungere dalla fascia sinistra.

41’ - Grande lancio di Fietta per Ghezzal, che conquista il quarto corner della serata. Sulla battuta, nulla di fatto.

39’ - Voragine al limite dell’area comasca! Migliore serve Nenè che si attarda nella conclusione. Palla a Canadjija: conclusione potente respinta dalla difesa.

37’ - Lampo del Como! Bessa si libera sulla destra e tenta il tiro: Chichizola blocca a terra.

35’ - Spezia in attacco! La palla arriva a Misic che tenta un tiro cross da destra che termina alto. Il Como non soffre più di tanto, alè ragazzi!

34’ - Punizione per lo Spezia. Palla in mezzo di Migliore, l’azione sfuma.

33’ - Fallo di mano di Ebagua, ammonito.

31’ - Bravo Scuffet a opporsi a Nenè, ma l’attaccante era in fuorigioco.

30’ - Cartellino giallo per l’ex Madonna, primo ammonito nel Como.

28’ - Palla di Misic da destra per la testa di Calaiò: conclusione imprecisa, a lato alla destra di Scuffet. Spazi troppo larghi in difesa, in questa circostanza.

27’ - Scuffet con i pugni toglie il pallone dalla testa di Nenè.

25’ - Il primo cartellino gialo della serata è per Terzi, capitano dello Spezia.

24’ - Bella azione del Como, iniziata a da Bessa a sinistra: Ghezzal prolunga per Ganz che in area si gira e conclude tra le braccia di Chichizola.

21’ - Ci prova con un diagonale poco convinto lo Spezia: il tiro di Migliore termina fuori, alla sinistra di Scuffet.

18’ - Traversone molto pericoloso da sinistra di Casasola, intercettato dall’uscita bassa di Chichizola.

16’ - Ebagua scambia con Ganz al limite, l’attaccante viene fermato dalla difesa spezzina.

14’ - Chance per il Como! Palla di Ghezzal in area per Ebagua, che ci prova di testa in tuffo: palla alta, occasione sprecata.

11’ - Calaiò fermato in fuorigioco dubbio a destra, poteva nascere un’azione pericolosa.

9’ - Si difende bene il Como, che sta chiudendo ogni varco ai padroni di casa.

5’ - Tentativo di Bessa dal limite, il centrocampista leggermente sbilanciato calcia a lato.

4’ - Ci prova Calaiò, liberato al limite da Martic: tito potente che Scuffet blocca in due tempi.

2’ - Palla in mezzo in area comasca, la difesa libera. Sulla ripartenza del Como, Marconi dal fondo cerca Ganz, lo Spezia si rifugia in corner.

1’ - Si parte a La Spezia! Inizia la partita! Como in completo rosso, Spezia in maglia bianca e pantaloncini neri. Avanza Marconi a sinistra, il cross è ribattuto.

CRONACA PRIMO TEMPO

Le squadre entrano in campo accompagnate - per iniziativa della Lega di serie B - da Babbo Natale.

Nel Como, turno di riposo per Ambrosini, al suo posto in difesa a destra c’è Madonna. A centrocampo, la novità è Brillante dal primo minuto, al posto di Benedicic. Ghezzal agirà sulla trequarti alle spalle della coppia Ganz-Ebagua.

LA SPEZIA - Turno infrasettimanale prenatalizio per il Como, impegnato alle 20.30 a La Spezia. Mister Festa lascia a casa otto giocatori, tra cui Sbaffo e Gerardi, assente anche l’infortunato Giosa. Si va verso la conferma del 4-3-1-2, in panchina va il baby Cortesi. Segui la diretta web su www.laprovinciadicomo.it.

Risultati 20ª giornata - Martedì 22/12: Avellino-Entella 2-0. Mercoledì 23/12, ore 20.30: Bari-Brescia 1-2, Crotone-Trapani 0-0, Livorno-Ascoli 1-3, Novara-Cesena 0-0, Pescara-Modena 1-0, Pro Vercelli-Perugia 0-1, Spezia-Como 1-1, Ternana-Lanciano 1-1, Vicenza-Latina 1-1. 24/12, ore 13: Salernitana-Cagliari.

Classifica - Crotone 42; Cagliari 40; Novara * 38; Bari 35; Brescia e Pescara 34; Cesena * 31; Perugia 30; Avellino ed Entella 28; Trapani e Spezia 26; Pro Vercelli 24; Livorno e Ternana 23; Latina 22; Vicenza e Modena 21; Salernitana e Ascoli 20; Lanciano * 15; Como 11. Penalizzazioni: Novara -2; Cesena e Lanciano -1.

Prossimo turno (27/12) - Ore 12.30: Latina-Pescara. Ore 15: Brescia-Ternana, Cagliari-Pro Vercelli, Cesena-Avellino, Como-Salernitana, Modena-Novara, Trapani-Bari, Lanciano-Livorno, Entella-Crotone, Ascoli-Spezia. Ore 17.30: Perugia-Vicenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA