Il Como stecca  la prima al Sinigaglia
Il gol di Ebagua (Foto by Cusa)

Il Como stecca

la prima al Sinigaglia

Il Brescia passa per 3-1. Il gol di azzurro è di Ebagua. Proteste per le decisioni arbitrali

ICOMO-BRESCIA 1-3

Marcatori: Abate al 3’, Ebagua al 12’, Geijo su rig. al 30’pt; And. Caracciolo al 43’ st.

COMO (3-5-2): Crispino; Borghese, Cassetti, Garcia Tena; Marconi, Sbaffo (dal 40’ st Bentivegna), Minotti (dal 32’ st Ganz), Bessa, Jakimovski (dal 17’ st Casoli); Gerardi, Ebagua. A disposizione: Andrenacci, Ambrosini, Ntow, Madonna, Benedicic, Casasola. All. Sabatini.

BRESCIA (4-2-3-1): Minelli; Venuti, Ant. Caracciolo, Camilleri (dal 40’ st Lancini), Castellini; Mazzitelli (dal 25’ st Dall’Oglio), Martinelli; Kupisz, Abate, Embalo; Geijo (dal 29’ st And. Caracciolo). A disposizione: Serraiocco, Coly, H’Maidat, Morosini, Marsura, Rosso. All. Boscaglia.

Arbitro: Aureliano di Bologna.

NOTE - Espulso: Ebagua al 30’ st. Ammoniti: Camilleri, Marconi, Mazzitelli, Bessa, Abate, Castellini, Borghese, Gerardi, Cassetti. Angoli: 9-3.

Il Como stecca la prima al Sinigaglia dove il Brescia passa per 3-1. Grande gol di Ebagua per gli azzurri. Contestate alcune decisioni arbitrali. Ecco la cronaca della partita.

49’ - Finisce male la prima del Como al Sinigaglia: azzurri battuti 3-1, un risultato forse un po’ troppo pesante per la squadra di Sabatini.

46’ - Brescia in contropiede con il velocissimo Kupisz, Borghese salva in corner.

45’ - Quattro minuti di recupero.

43’ - GOL - Il Brescia chiude la partita: Casoli sbaglia un rilancio, Andrea Caracciolo batte Crispino (non esente da colpe) in diagonale.

40’ - Sabatini butta in campo Bentivegna al posto di Sbaffo. Cambia anche il Brescia: fuori Camilleri, dentro Lancini.

38’ - Punizione di Andrea Caracciolo: palla alta di pochissimo.

37’ - Cassetti salva il Como dopo un’uscita errata di Crispino: Dall’Oglio tira sul giocatore avversario.

35’ - Punizione sulla barriera. Sugli sviluppi dell’azione, botta di Sbaffo sulla traversa.

34’ - Punizione al limite per il Como: sulla palla c’è Gerardi.

32’ - Esce Minotti, entra Ganz.

30’ - Espulso Ebagua per fallo su Embalo! Como in dieci, ora si fa dura.

27’ - Fallo di mano in area bresciana di Venuti! Ma l’arbitro sorvola.

25’ - Nel Brescia fuori Mazzitelli, dentro Dall’Oglio.

22’ - Stavolta cade in area Bessa, Aureliano lascia correre.

21’ - Palla al limite per Sbaffo, gran tiro, la palla sfiora l’incrocio.

18’ - Punizione di Gerardi, Minelli sfiora: ottavo corner.

17’ - Primo cambio nel Como, esce Jakimovski, dentro Casoli.

13’ - Rovesciata di Caracciolo, palla fuori di poco.

10’ - Ebagua serve a sinistra Jakimovski, tiro cross a spiovere, palla fuori. Il Como è determinatissimo.

9’ - Grande gol di Ebagua, ma è fuorigioco: esplode lo stadio, ma l’arbitro non convalida.

8’ - Gerardi cade in area, tutto regolare per Aureliano.

7’ - Bessa per Gerardi, ottima posizione, la difesa si salva in corner.

4’ - Sesto corner per il Como, testa di Borghese, para Minelli.

2’ - Ammonitro anche Bessa.

1’ - Comincia la ripresa, Como a caccia del pareggio! Non ci sono cambi nelle due formazioni.

CRONACA SECONDO TEMPO

46’ - Il primo tempo finisce sul corner lungo di Bessa, palla troppo alta per Marconi. Como e Brescia vanno al riposo con gli ospiti in vantaggio 2-1.

45’ - Un minuto di recupero prima dell’intervallo.

44’ - Gerardi lanciato in profondità tenta un diagonale da sinistra: palla sull’esterno della rete.

42’ - Como vicinissimo al pari: corner di Jakimovski, colpo di testa ravvicinato di Ebagua fuori.

41’ - Bella palla di Marconi per Ebagua, colpo di testa a lato.

40’ - Rischio! Palla troppo alta per Embalo, liberissimo a centro area.

38’ - Ci prova ancora Mazzitelli, pallone altissimo.

36’ - Ebagua fermato dal guardalinee, lo stadio rumoreggia.

34’ - Cresce il Como: cross di Jakimovski, Minelli anticipa Ebagua. Secondo corner per il Como, concluso con un tiro alto di Marconi.

33’ - Assalto Como, murati sia Sbaffo, sia Garcia Tena.

32’ - Jakimovski tenta il tiro a giro, palla alta di poco.

30’ - GOL - Segna Geijo, spiazzando Crispino.

29’ - Rigore per il Brescia, molto dubbio: Mazzitelli entra in area e il fallo è di Marconi. Ma il centrocampista sembra “svenire” in area.

28’ - Combinazione al limite Mazzitelli-Embalo, l’esterno bresciano calcia al volo e conquista il primo corner del Brescia.

22’ - Si gioca a centrocampo, riparte il Como: fuorigioco dubbio fischiato a Gerardi.

16’ - Botta di Mazzitelli, palla alta. Sulla ripartenza, palla dentro di Gerardi per Ebagua, diagonale respinto da Minelli.

12’ - GOOOOOOOOLLLL!!! - Grandissimo gol di Ebagua: l’attaccante riceve da Marconi, botta all’incrocio alla sinistra di Minelli: 1-1!

9’ - Como all’attacco: palla dentro di Jakimovski, Ebagua serve Minotti al limite, tiro al volo alto.

7’ - Retropassaggio del Brescia, palla per Ebagua che riesce a concludere ma Minelli ci arriva.

3’ - GOL - Brescia in vantaggio. Kupsiz dal fondo riesce a servire in mezzo Abate che, liberissimo, batte Crispino.

1’ - Partiti! Como subito in attacco! Camilleri stende Sbaffo, ammonito il difensore del Brescia. Punizione di Minotti, il Brescia si salva in corner.

CRONACA PRIMO TEMPO

Ancora pochi minuti e, finalmente, il Como debutterà nel suo stadio.

Ecco le formazioni! Sabatini conferma il 3-5-2, escluso Casoli, c’è Minotti con Bessa mezz’ala. Fuori anche Madonna, Marconi torna a destra, a sinistra c’è Jakimovski.

Squadre in campo per il riscaldamento, arrivano anche i supporter del Brescia: sono circa 500.

Una curiosità: il campo è leggermente più lungo, un paio di metri. E’ stato infatti chesto alla società di spostare più indietro le due porte. Di conseguenza, sono state ridisegnate le due aree e sono ancora ben visibili i segni di quelle vecchie.

E’ un momento importante: dopo undici anni riapre anche il settore Distinti, chiuso durante la lunga parentesi in serie D e Lega Pro. Sulla grande scritta COMO cominciano a sedersi i primi tifosi, il gruppo Pesi Massimi ha sistemato (capovolto) uno striscione, che sarà scoperto all’ingresso in campo delle due squadre.

Il Sinigaglia è aperto! I tifosi sono chiamati alla “prova tornello”, per ora c’è ancora poca gente, ma tutto sembra funzionare senza problemi. Rinnovato anche l’impianto audio.

L’attesa è finita! Il Como torna al Sinigaglia dopo quattro mesi e al termine di una settimana caldissima, che ha però portato alla concessione dell’agibilità dello stadio e all’organizzazione a Como della partita. Partita tra l’altro importantissima: alle 15 arriva il Brescia, per una sfida che manca da dodici anni, quando le due squadre erano in serie A (e in campo c’era Roby Baggio). Ora si affrontano in uno scontro diretto di bassa classifica in B, con il Como chiamato a dimenticare lo 0-4 di domenica contro l’Ascoli. Risolto il problema stadio, ora tocca ai tifosi dare una mano: 1100 biglietti, tra Como e Brescia, vendutio in prevendita. Sabatini deve rinunciare a Scuffet, in Under 21, e confermerà il 3-5-2, ma con possibili cambi di giocatori. Arbitra Rapuano di Bologna, seguite la nostra cronaca web su www.laprovinciadicomo.it.

Risultati 7ª giornata - Sabato 10/10: Vicenza-Crotone 0-0, Pro Vercelli-Novara 0-1. Domenica 11/10: Cagliari-Cesena 3-1, Bari-Lanciano 1-0, Como-Brescia 1-3, Livorno-Avellino 1-1, Modena-Latina 0-2, Perugia-Entella 0-0, Salernitana-Trapani 0-1, Spezia-Ternana 1-0, Ascoli-Pescara ore 20.30

Classifica: Cagliari 16, Crotone, Bari, Spezia 14, Cesena, Trapani, Livorno 13, Vicenza 11, Latina, Brescia, Pescara 9, Salernitana 8, Ascoli, Perugia, Entella, Modena 7, Lanciano, Novara * 6, Avellino, Pro Vercelli, Como 5, Ternana 4. * Penalizzazioni: Novara -2.

Prossimo turno - Venerdì 16/10, ore 20.30: Avellino-Brescia. Sabato 17/10, ore 15: Crotone-Livorno, Modena-Ascoli, Novara-Cagliari, Pro Vercelli-Vicenza, Ternana-Bari, Trapani-Pescara, Lanciano-Como, Entella-Salernitana. Domenica 18/10, ore 17.30: Latina-Perugia. Lunedì 19/10, ore 20.30: Cesena-Spezia.

di LS Lariosport

© riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA