Il Rally di Como 2021  Si correrà 22-23 ottobre
Como Rally ACI Como Podio WRC (Foto by selva selva)

Il Rally di Como 2021

Si correrà 22-23 ottobre

«Dedicheremo l’edizione numero 40 a Paolo Brenna, che voleva il ritorno della corsa alla validità di Wrc»

Il Rally di Como torna l’anno prossimo di campionato italiano Wrc. Era stato annunciato lo scorso 7 novembre alla conclusione della finale nazionale di Coppa Italia e la conferma ufficiale è arrivata ieri al termine della conferenza on line di Aci Sport Italia con tutti gli organizzatori di gare, per quanto riguarda Aci Como il direttore Roberto Conforti.

La 40ma edizione del Trofeo Rally Aci Como, infatti, si svolgerà venerdì 22 e sabato 23 ottobre prossimi e sarà la finale del tricolore Wrc con il massimo coefficiente di 1.75. L’evento ci viene così restituito, a conferma dell’eccellenza della macchina organizzativa dell’Automobile Club di Como, alla cui cabina di regia Aci Sport aveva affidato per due anni il collaudo della finale nazionale di Coppa Italia, la cui formula ormai ben avviata potrà essere agevolmente gestita da altri.

La storia del nostro rally, infatti, parla di tante gare titolate di alto livello: dopo la lunga serie del Trofeo Rally Asfalto (Tra), per quattro anni dal 2007 al 2010 è stato di campionato italiano assoluto (Cir), per tre dal 2011 al 2013 ancora di Tra e dal 2014 al 2018 del nuovo campionato italiano Wrc. «Le nostre richieste sono state accettate in toto – spiega il presidente Enrico Gelpi – dal momento che la gara era fissata il fine settimana precedente del 16 ottobre, ma abbiamo ritenuto più opportuno rimandarla dal momento che il 9 ottobre è in programma il Giro di Lombardia di ciclismo e ciò avrebbe comportato la chiusura delle strade per due sabati di fila. Alla soddisfazione per l’assegnazione, che soddisferà sicuramente tutti gli equipaggi del nostro territorio, vorrei anche rivolgere un pensiero a Paolo Brenna, da poco scomparso, che era l’anima del nostro rally e sino all’ultimo aveva manifestato il desiderio che tornasse di campionato italiano Wrc. A lui dedicheremo l’edizione numero 40».


© RIPRODUZIONE RISERVATA