Il Rally di Como in traghetto
La storia del Rally di Como con Gelpi, Del Zoppo, Galli, Martinelli (Foto by Selva)

Il Rally di Como in traghetto

L’altra novità, in parte legata al traghetto, la sostituzione della prova speciale di Sormano, con la Bellagio-Piano Rancio nel Triangolo Lariano

Partito a fine marzo con il “Mille Miglia”, il campionato italiano Wrc si concluderà il 17 ottobre sulle strade lariane con il 34° Rally Aci Como. Se n’è parlato martedì sera nel corso della premiazione del campionato sociale dell’Automobile Club di Como. Quest’anno due le novità del rally di casa, che potremmo definire logistiche, pur conservando la trivalenza, ovvero la validità di finale del campionato italiano Wrc, rally nazionale e rally storico.La prima, sicuramente rivoluzionaria nell’impianto dei trasferimenti da una parte all’altra del lago, il traghetto delle vetture concorrenti da Cadenabbia a Bellagio, evitando il giro per Como. L’altra, in parte legata al traghetto, la sostituzione della prova speciale di Sormano, con la Bellagio-Piano Rancio nel Triangolo Lariano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA