Italia femminile Under 23  Proficuo raduno sul lago di Pusiano
Un momento del raduno nazionale femminile

Italia femminile Under 23

Proficuo raduno sul lago di Pusiano

Undici atlete comasche nel gruppo diretto dal ct Fraquelli. «Condizioni ottime».

Riprende a lavorare a pieno ritmo il Centro Remiero Lago di Pusiano. Si è concluso ieri il Raduno decentrato Under 23 femminile, che ha visto impegnate per cinque giorni di allenamenti 30 atlete (16 senior e 14 pesi leggeri), tra le quali sette comasche: Greta Parravicini, Greta Iacovitti ,Caterina Di Fonzo e Karin Faccin della Lario, Marta Barelli e Giulia Clerici della Moltrasio, Greta Martinelli della Tremezzina.

A loro si sono poi aggiunte nel corso dei cinque giorni anche le junior Serena Mossi e Ilaria Compagnoni (Lario) e Arianna Passini e Nadine Agyemang Heard (Moltrasio), portando a undici il totale della presenza lariana. Il raduno è stato diretto dal capo allenatore di settore Benedetto Vitale, coadiuvato dagli allenatori societari, tra cui Stefano Fraquelli della Lario e Franco Checola della Tremezzina.

Il programma di allenamento si è basato su sessioni di tirate in barca in singolo e due senza, seguite da sedute di tecnica in barca e riunioni tecnico-programmatiche. «Cinque giorni di lago liscio come l’olio – commenta soddisfatto Stefano Fraquelli, che è anche il c.t. del gruppo olimpico femminile - che hanno risaltato la funzionalità del centro di Eupilio. Le ragazze sono state entusiaste e sono caricatissime in vista dei prossimi impegni regionali ed a cinque settimane dal 1° Meeting nazionale a Piediluco». Già domenica, comunque, si parte con la prima gara regionale della stagione, proprio sul lago di Pusiano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA