La ginnastica comasca sogna il doppio scudetto
Erika Fasana

La ginnastica comasca
sogna il doppio scudetto

Tra titoli e medaglie domani a Rimini potrebbe essere una giornata storica per il nostro movimento

La ginnastica targata Como scriverà domani un’altra storica pagina. Resta solo da sapere quanto sarà grande.

Dalla pedana del 105 forum di Rimini, dove si disputa la quarta ed ultima tappa del campionato di serie A1 di artistica, potrebbe arrivare anche il clamoroso doppio scudetto , nel maschile e nel femminile: e sarebbe la prima volta nella storia del movimento provinciale.

Nel settore in rosa manca solo la certificazione dell’ufficialità per consegnare l’oro alla Brixia con Erika Fasana, Martina Rizzelli e Sofia Busato (senza dimenticare l’apporto della tecnica finese Laura Rizzoli).

Nel maschile invece i giochi sono ancora aperti con quattro società in lizza per l’oro e tra queste la Pro Carate del lipomese Tommaso Frigerio, in testa con 65 punti e la Virtus Pasqualetti Macerata del cermenatese Tommaso De Vecchis, terza con 61 punti).

Se dovesse fallire il “double” Como dovrebbe “accontentarsi” (si fa per dire) di portare sul podio sei ginnasti (nella peggiore delle ipotesi cinque con l’esclusione di uno tra Frigerio e De Vecchis) tenendo conto della medaglia già sicura (si dovrà solo chiarire se argento o bronzo) della casnatese Elisa Meneghini, con la Gal Lissone. E anche questo sarebbe un record storico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA