La Marathon trail del lago di Como È un richiamo per mezza Europa
È domani l’ottava edizione della Marathon trail del lago di Como

La Marathon trail del lago di Como
È un richiamo per mezza Europa

Appuntamento domani a Menaggio con le tre prove della popolare manifestazione.

L’appuntamento per l’ottava edizione della Marathon trail del lago di Como, è per domani alle 8 in piazza lago a Menaggio, per la partenza del Long distance (119 chilometri, con un dislivello positivo di 7.500 metri) e del Medio (60 km con + 4.000). Sempre dalla stessa location, scatterà un’ora dopo lo Short con “solo” 31 km e un dislivello di 2.200 metri.

La Marathon è una delle ultra trail più spettacolari al mondo, grazie allo scenario unico offerto dalle montagne e dal lago di Como, sempre “accanto” agli atleti.

Il percorso del lungo porta da Menaggio (201 m.), a Plesio (595), Breglia (749), Sant’Amate (1.623), Monte Bregagno (2.107), Alpe Livea (1.320), Alpe Nesdale (1.612), Sant’Amate, rifugio Menaggio (1.383), Plesio, Barna (563), Gonte (390), Bene Lario (377), rifugio Venini (1.575),monte Galbiga (1.695), monte di Lenno (1.589), rifugio Boffalora (1.252), Bocchette di Colonno (1.324), la Zerla (1.172), San Fedele (750), Orimento (1.275), Pizzo Croce (1.500), rifugio Giuseppe e Bruno (1.179), pian d’Alpi (950), Argegno (201), Pigra (866), Blessagno (785), Sertore (1.397), Costone (1.441), Bocchette di Colonno, rifugio Boffalora, rifugio Venini, Bocchette di Nava (850), località Croce e arrivo a Menaggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA