La Reggiana in serie B  Battuto in finale il Bari
calcio massimiliano alvini (Foto by Edoardo Ceriani)

La Reggiana in serie B

Battuto in finale il Bari

I granata tornano in B dopo 21 anni l’ultima partecipazione nel ’99 -, grazie alla rete segnata da Kargbo, rivelazione dei playoff, al 5’ della ripresa

È la Reggiana, ora denominata Reggio Audace dopo il fallimento di due anni fa, la quarta squadra promossa in serie B dopo Monza, Vicenza e Reggina, vincitrici dei rispettivi gironi.

Gli emiliani hanno battuto 1-0 il Bari nella finale playoff disputata in casa al Mapei Stadium di Reggio Emilia, un vantaggio derivato dal miglior coefficiente punti calcolato al momento dello stop al campionato. I granata tornano in B dopo 21 anni l’ultima partecipazione nel ’99 -, grazie alla rete segnata da Kargbo, rivelazione dei playoff, al 5’ della ripresa.

Il Bari, invece, è il grande sconfitto, dopo essere stato il grande favorito: i pugliesi, ripartiti dalla D dopo un fallimento grazie all’intervento diretto della famiglia De Laurentiis, erano la squadra più accreditata per la vittoria dei playoff, resi più snelli per concludere la stagione dopo l’emergenza coronavirus. La Reggiana – partita dal secondo turno della fase nazionale - ha battuto nell’ordine Potenza, Novara in semifinale e, appunto, Bari nella finalissima.

Chiuso il campionato al secondo posto alle spalle del Vicenza, la Reggiana ha puntato tutto sui playoff. Grande gioia per il tecnico Massimiliano Alvini: «È l’emozione più grande da quando alleno. Ci vediamo in B!», ha detto nel corso dei festeggiamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA