La “squadra di partner” si rafforza Cantù pianta le radici sul territorio
Gli sponsor che hanno partecipato all’appuntamento

La “squadra di partner” si rafforza
Cantù pianta le radici sul territorio

Il primo incontro della nuova stagione tra Pallacanestro Cantù e i suoi sponsor

Sempre più vicini al territorio. Sempre al fianco di chi ha deciso di investire sulla Pallacanestro Cantù. Sponsor, partner o amici, chiamateli pure come volete. Il concetto non cambia e, anzi, ogni volta si rafforza.

Si è tenuto, nell’ambito del progetto “Una Squadra di Partner”, il primo incontro della nuova stagione tra Pallacanestro Cantù e i suoi sponsor. L’evento ha avuto luogo al Cinelandia Park di Arosio, nella rimodernata struttura di via Valassina: un nuovo parco di divertimenti che ha offerto ai partecipanti un gran colpo d’occhio.

Il B2B ha avuto una prima parte dedicata alle aziende sponsor del club canturino che, a turno, hanno presentato la propria attività. Al termine della presentazione ciascun partner ha avuto la possibilità di cimentarsi in una simpatica gara tra sponsor nella “Gatorade Arena” e nei simulatori di realtà virtuale di Cinelandia Park, co-title sponsor di Pallacanestro Cantù.

Grande cura per il dettaglio, inoltre, da parte dello staff padrone di casa che ha pensato anche alle famiglie invitate: ai figli degli ospiti, infatti, durante la presentazione delle aziende, è stata concessa l’opportunità di giocare nel “Kids Village” di Cinelandia Park, coinvolgendo così anche i più piccoli per una serata davvero esclusiva e piacevole per tutti.

All’incontro, aperto da Roberto Allievi e Daniele Della Fiori, rispettivamente presidente e general manager di Pallacanestro Cantù, ha preso parte un buon numero di sponsor; la serata si è conclusa con un rinfresco nella spettacolare cornice del Jungle Restaurant.


© RIPRODUZIONE RISERVATA