L’antipasto del Lombardia  Nibali: «Mi spiace non esserci»
Como ciclismo Giro di Lombardia 2015, il vincitore Vincenzo Nibali al passaggio in Valfresca (Foto by Carlo Pozzoni)

L’antipasto del Lombardia

Nibali: «Mi spiace non esserci»

Il ciclista al premio Torriani, consegnato a lui a Giorgio Squinzi e Mauro Vegni alla Canottieri Lario. Introduzione alla corsa che parte domani da Como

«Lo dico con la morte nel cuore, ma purtroppo la mia attuale precaria condizione fisica (reduce da un intervento alla clavicola, fratturata all’Olimpiade di Rio, non ha avuto il tempo materiale per prepararsi, ndr) non mi permetterebbe di fare bella figura nella corsa di domani (oggi, ndr). E siccome questa è una classica che va onorata e alla quale se ti chiami Nibali non puoi correre per stare in coda al gruppo, ho preferito farmi da parte. Mi spiace davvero tanto non esserci anche perché sono il vincitore dell’ultima edizione». Così Nibali al premio Torriani, consegnato a lui a Giorgio Squinzi e Mauro Vegni alla Canottieri Lario. Antipasto del Lombardia che parte domani da Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA