Le Rane Rosa con i cerotti Ma non possono rallentare
Alice Giraldo (Como Nuoto) sta soffrendo per un fastidioso mal di schiena (Foto by Cusa)

Le Rane Rosa con i cerotti
Ma non possono rallentare

Trasferta serale a Genova contro la Locatelli per le ragazze della Como Nuoto

Dicono che non tutti i mali vengano per nuocere: solo così possiamo accogliere con favore la lunga lista di infortuni che in settimana ha decimato la Como Nuoto in rosa. Le ragazze di Tete Pozzi scendono nel pomeriggio in Liguria per sfidare in serata, alla piscina Sciorba di Genova, la Locatelli, ultima in classifica (inizio ore 20).

L’emergenza dichiarata può aiutare a tenere alta la concentrazione in un match che le rispettive posizioni in graduatoria danno per scontato e favorevole alle Rane Rosa.

Però sono almeno cinque le situazioni di malessere ed infortunio che hanno afflitto il “sette” comasco, a cominciare dalla portiera Ginevra Frassinelli, che non partirà nemmeno in quanto influenzata. Bianca Romanò ha rotto un’unghia del piede, ma con le adeguate protezioni potrebbe essere schierata dal coach lariano se la situazione dovesse richiederlo, mentre Gaia Lanzoni e Alice Giraldo hanno sofferto per un fastidioso mal di schiena che le ha accompagnate durante tutti gli allenamenti preparatori.

Infine, ultimo ma non ultimo per importanza, si è accertato che il forte dolore al piede di Maurita Antonacci non è dovuto ad una frattura, ma ad una tendinite: anche per lei l’impiego in acqua potrebbe essere limitato allo stretto necessario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA