«Lombardia, arrivo sempre a Como» L’incoronazione arriva da Bergamo
Il passaggio del Lombardia sulla Valfresca (Foto by Butti)

«Lombardia, arrivo sempre a Como»
L’incoronazione arriva da Bergamo

Il patron orobico Bettineschi: ««Si pensa di dare alla gara un volto definitivo? Idea realizzabile»

Se non è un’incoronazione poco ci manca. Di certo è l’ennesima conferma di un progetto al quale si lavora da tempo, ovvero dare un percorso unico al Lombardia. E il tracciato Bergamo-Como, con quei 70 chilometri finali da mito, sembra il corridoio ideale per mantenere la corsa a un livello altissimo tra le gare monumento della stagione internazionale.

Il giorno dopo la vittoria dell’olandese Bauke Mollema (Trek Segafredo), le parole di Giovanni Bettineschi - da 17 anni patron di Promoeventi - suonano dolci su questa sponda del lago. Lui, bergamasco e artefice di tutte le fortune del ciclismo orobico di queste ultime stagioni, si è speso - e in maniera decisa - per un Lombardia versione ultimi tre anni, così come l’abbiamo rivisto sabato scorso.

«Da quanto ho potuto apprendere - ha detto Bettineschi a Renato Fossani de L’Eco di Bergamo - Rcs intende dare al Lombardia un volto definitivo. Bergamo dovrebbe essere interessato alla partenza e Como all’arrivo. Ritengo che la loro idea abbia molte probabilità di realizzarsi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA