Lutto, morto Cipollini  Fu portiere del Como
renato cipollini (Foto by Nicola Nenci)

Lutto, morto Cipollini

Fu portiere del Como

Azzurro in due stagioni, in serie B: nel 1971/72 con il campionato finito al quarto posto e nel 1972/73 con il campionato terminato all’11° posto

Si è spento all’improvviso a 73 anni a seguito di un malore l’ex calciatore e dirigente sportivo Renato Cipollini. Nato a Codogno (Lodi) il 27 agosto 1945, era stato portiere del Como in due stagioni, in serie B: nel 1971/72 con il campionato finito al quarto posto (prima delle non promosse) e nel 1972/73 con il campionato terminato all’11° posto. In ambedue le stagioni allenatore era Eugenio Bersellini.

Poi aveva giocato anche nella Spal tra il 1966 e il 1970, collezionando 85 presenze tra serie A, B e C successivamente passò a Brescia, Atalanta e Inter. Nell’Inter era stato per cinque anni, dal 1977 al 1982 il secondo di Bordon, anche nella stagione dello scudetto del 1980.


© RIPRODUZIONE RISERVATA