Magatti: «L’infortunio? Ora preparo il rientro»
Maria Magatti in maglia azzurra

Magatti: «L’infortunio?
Ora preparo il rientro»

La comasca, capitana del Rugby Monza e pilastro della Nazionale, raggiunta in Brianza da un’altra lariana: Ascione

Il favoloso 2015 di Maria Magatti si è chiuso in maniera poco fortunata con un infortunio che l’ha costretta a saltare la parte conclusiva della stagione.

La capitano del Rugby Monza, capocannoniere nell’ultimo Sei Nazioni in rosa, rientrerà a breve. «Sto recuperando e dovrei rientrare per la prima partita di campionato con il mio club», spiega la ventitreenne comasca che non dovrebbe avere problemi a rispondere alla chiamata della nazionale per i primi impegni internazionali del 2016.

Monza sta diventando una seconda case per le giocatrici comasche. Oltre a Magatti e Rachele Dell’Oca, che indossano la maglia del quindici brianzolo da alcuni anni, ecco l’ultima arrivata, Marika Ascione.

In estate ha lasciato il Lecco, dopo due stagioni, ed ha deciso di fare il salto di qualità. «Ho venti anni ed è venuto il momento di fare sul serio con il rugby - spiega la comasca che abita a Camnago Volta -. Ho capito che dovevo mettermi alla prova, in una squadra che gioca ad alto livello e non a caso è stata anche campione d’Italia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA