Giovedì 10 Aprile 2014

Magia Mou, Bergomi è stregato

«Ha fatto a pezzi anche Blanc»

José Mourinho con una delle sue ultime vittime: Laurent Blanc

Josè Mourinho è sempre lui. Irriverente, furbo, statisticamente il migliore di tutti.

Anche quest’anno, dopo il successo contro il Psg, è in semifinale di Champions League: peggio non ha mai fatto. Ci è andato otto volte in dieci anni, in due occasioni e con due squadre diverse (Porto e Inter) è riuscito anche a vincerla.

Ma è solo fortuna quella di Mou? O sarebbe più onesto parlare di tanta preparazione e poca improvvisazione?

Il portoghese incassa i complimenti di Beppe Bergomi, tecnico della Berretti del Como, che martedì ha commentato Chelsea-Psg per Sky Sport al fianco di Massimo Marianella: «Mourinho è unico e ha surclassato Blanc per coraggio e determinazione. Josè sfruttato a proprio favore le debolezze del suo collega francese, che ha solo badato a difendersi. È vero, il Psg ha sprecato due occasioni in contropiede, ma la mentalità con cui le squadre hanno affrontato la sfida è stata del tutto differente. Complimenti, Josè è davvero unico al mondo».

L’intervista completa sull’edizione del quotidiano La Provincia in edicola giovedì 10 aprile 2014.

© riproduzione riservata