Manzi corre su Strava  Un aiuto per l’autismo
emanuele manzi (pettorale (Foto by Maurizio Torri)

Manzi corre su Strava

Un aiuto per l’autismo

«Più chilometri verranno percorsi, maggiori saranno le donazioni per questo importante progetto»

Correre per allenarsi, ma anche per fare del bene. È quello che sta facendo Emanuele Manzi. Il campione di Cremia, partecipa all’iniziativa, che si concluderà domenica, a favore delle persone affetto da autismo.

«Corriamo tutti insieme per una buona causa -spiega Manzi - Basta iscriversi al club di Strava e percorrere quanti più chilometri possibili. Più chilometri verranno percorsi, maggiori saranno le donazioni per questo importante progetto».

Purtroppo a causa della pandemia, le “corse” dovranno essere rigorosamente “solitarie”. Ma c’è un segno di riconoscimento:la maglietta della “Corrixautismo2021”. L’iniziativa è partita il 2 aprile scorso, in concomitanza con la Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo.

I chilometri percorsi, sono resi ufficiali grazie all’uso dell’app di Strava. Prevista anche una classifica dei più bravi. Ma alla fine quello che conta saranno i chilometri percorsi e, soprattutto il controvalore in donazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA