Mercato, il Calcio Como si muove  Via libera dal curatore Di Michele
Il curatore fallimentare Di Michele (a sinistra) con il dg Foresti (Foto by Fabrizio Cusa)

Mercato, il Calcio Como si muove

Via libera dal curatore Di Michele

Il dg Foresti : «Con lui abbiamo parlato di tutto, dai possibili arrivi, alle possibili partenze»

Ancora quarantotto ore, poi il mercato invernale del Como potrà iniziare. Con qualche novità subito in arrivo, probabilmente già lunedì pomeriggio, alla ripresa degli allenamenti. Il via libera l’ha dato il curatore fallimentare Francesco Di Michele, al termine di una vertice con il dg Diego Foresti e il ds Gianluca Andrissi.

«Abbiamo messo sul tavolo tutte le nostre idee e le possibili strategie – ha detto Foresti -, lunedì si parte. Ci siamo dati due giorni di tempo, ma con l’inizio della settimana inizieremo a muoverci sul mercato. Abbiamo parlato di tutto, dai possibili arrivi, alle possibili partenze». La cosa positiva, però, è la conferma del progetto di massima, ossia di interventi mirati in ogni reparto: «Siamo sempre convinti che ci serva un giocatore in ogni ruolo, con precedenza al centrocampista e al difensore, mentre per l’attaccante ci riserviamo di intervenire più in là. Il nostro problema è la fase difensiva: prima inseriamo nuove pedine, prima saranno pronte per la ripresa del campionato».

Come si era già capito – e l’incontro con il curatore ha rafforzato questa certezza – è che non ci saranno partenze di massa: «Il nostro obiettivo, curatore compreso, è presentare una squadra se possibile ancora migliore di quella attuale ai potenziali acquirenti. La seconda asta è il 24 gennaio, quando mancherà ancora una settimana alla chiusura del mercato: l’assetto attuale non potrà variare di molto, quindi non ci priveremo a cuor leggero di nessuno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA