Molinaro, impresa riuscita:   è la nuova campionessa d’Italia
La comasca Tamara Molinaro, neo campionessa italiana Rally Terra

Molinaro, impresa riuscita:

è la nuova campionessa d’Italia

La ventiduenne comasca ha chiuso il Tuscan Rewind al diciassettesimo posto assoluto e ha festeggiato.

Il diciassettesimo posto assoluto sugli sterrati intorno a Montalcino, è più che sufficiente a Tamara Molinaro per aggiudicarsi il titolo italiano femminile Rally Terra 2020.

Il Tuscan Rewind, infatti, è stato l’ultimo atto sia del campionato italiano assoluto sia del tricolore terra, mandando in archivio una stagione segnata dal Covid-19, con tutte le limitazioni che ne sono conseguite. La ventiduenne driver comasca, comunque, ha tenuto fede a tutti gli appuntamenti in calendario, mantenendo sempre alta la competitività pur gestendo in modo oculato le vetture preparate in famiglia.

«In questa gara conclusiva dell’anno - spiega – ho corso con la mia Citroen C3 R5 , la macchina che preferisco e ho avuto a fianco come navigatore Piercarlo Capolongo, un amico che conosco da anni e mi sono trovata benissimo. Chiudere con il titolo italiano femminile à una grande soddisfazione, che premia il mio impegno nel campionato e il sostegno della mia famiglia, a costo di tanti sacrifici per stare al passo con la concorrenza».

Eri preoccupata che le gomme non reggessero gli sterrati senesi? «È vero, invece è andato tutto bene. Siamo partiti un po’ troppo prudenti, ma prova dopo prova ho acquistato sicurezza spingendo il piede sull’acceleratore. Sono davvero contenta di come è andata la gara».

Hai già un’idea su cosa fare l’anno prossimo? «Di correre sicuramente. Vedremo come saranno i calendari. Di sicuro mi impegnerò a migliorare sempre me stessa e sperimentare in continuazione lo sviluppo sia della macchina sia dei pneumatici».


© RIPRODUZIONE RISERVATA