Mondiali di canottaggio in Olanda  Junior comaschi in finale
Categoria Junior: in finale l’ammiraglia azzurra con Jacopo Frigerio della Lario (secondo da destra)

Mondiali di canottaggio in Olanda

Junior comaschi in finale

Chiuse le gare della categoria Under 23. Il “bronzo” Soares dedica la medaglia a Bellagio

Con un oro, un argento e un bronzo, l’Italia ha chiuso venerdì a Rotterdam i Mondiali Under 23. Nessun comasco, però, è salito sul podio, perché la speranza di vederne qualcuno è finita a fine giornata con il sesto posto dell’ammiraglia di Guglielmo Carcano della Moltrasio e il tremezzino della Saturnia Trieste, Stefano Morganti. La gara è stata vinta dall’Olanda, davanti a Gran Bretagna e Germania.

Nel medagliere dei comaschi, dunque, spiccano soltanto le medaglie messe al collo giovedì: l’argento di Filippo Mondelli e il timoniere Giorgio Crippa della Moltrasio nel quattro con e il bronzo del bellagino della Marina Militare, Gabriel Soares nel quattro di coppia pesi leggeri . E proprio riguardo al capovoga Soares, che si allena al Centro Remiero Lago di Pusiano con Franco Sancassani, c’è una dichiarazione riguardo alla sua formazione. «Ringrazio il mio allenatore e mia mamma, che mi sopporta in qualunque momento. Poi voglio salutare anche Bellagio, il mio paese dove ho iniziato a fare canottaggi».

Oggi e domani fari accesi sulle ultime gare delle barche senior non olimpiche e tutto il vivace settore degli Junior. Per quanto riguarda le barche assolute non olimpiche da seguire la finale del due con di Mario Paonessa (Fiamme Gialle), Vincenzo Maria Capelli (Aniene) e del timoniere cernobbiese Andrea Riva (CUS Pavia). Per quanto riguarda gli Junior, il quarto posto del quattro di coppia si Elias Pescialli della Bellagina nei quarti di finale non basta a passare in semifinale, bensì non gli resta che la finale di consolazione. Attesi alla finale, invece, il due senza di Aisha Rocek e Caterina di Fonzo della Lario e l’otto rosa di Greta Martinelli della Tremezzina, Claudia Cabula della Moltrasio, Giorgia Pelacchi e la timoniera Camilla Mariani della Lario. In finale anche l’otto junior con Jacopo Frigerio della Lario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA