Sabato 03 Agosto 2013

Mondiali di corsa in montagna

Manzi e la Iozzia oro con l’Italia

L’arrivo di Emanuele Manzi

Due ori al primo colpo! I comaschi Ivana Iozzia (ottava nell’individuale) ed Emanuele Manzi (quarto) hanno conquistato il titolo mondiale nella prova a squadre di corsa in montagna lunghe distanze.

La spedizione azzurra, guidata dai responsabili tecnici Paolo Germanetto e dal comasco Fabrizio Anselmo, sui sentieri polacchi di Szklarska Poreba, ha completato il bottino con il successo in rosa di Antonella Confortola. Iozzia e Manzi hanno lasciato però qualche rimpianto lungo i 44 km. dell’impegnativo tracciato con un dislivello positivo di 2.150 metri e uno in discesa di 1.380, con una condotta di gara diametralmente opposta.

La luratese ha attaccato nella prima parte, subendo poi una flessione nel finale; il cremiese ha usato la massima prudenza in avvio per poi chiudere in crescendo.

© riproduzione riservata