Gilardoni, grande anno

E un premio a Parigi

«E’ stato un onore poter partecipare ad una premiazione di quel calibro» ammette Kevin, premiato dalla Renault

Gilardoni, grande anno E un premio a Parigi
KEVIN GILARDONI
(Foto di Gianfranco Casnati)

Un anno straordinario il 2017 per Kevin Gilardoni, all’inizio prestato dalla pista, ma alla fine diventato protagonista anche nel rally. Tutti i trionfi di un anno, il venticinquenne pilota lariano li ha rivissuti in flash back sul fantasmagorico palcoscenico dell’Atelier di Renault Sport ai Champs Elysée a Parigi, dove è stato premiato quale campione Clio RT3 Top Italia, alla presenza di tutti i piloti vincitori della Casa francese e del direttore generale di F1. «E’ stato un onore poter partecipare ad una premiazione di quel calibro – ammette Kevin – a coronamento di un bilancio ottimale della stagione portata avanti con il mio navigatore Corrado Bonato e con il supporto di Gima Motorsport e di tutti i miei sponsor, ai quali ho dedicato una fiancata della mia Wrc al Rally di Como. Senza dimenticare il sostegno della mia fidanzata Chiara e della mia famiglia. Quest’anno abbiamo vinto praticamente tutto, compresi il Trofeo Due Ruote Motrici Junior e la Coppa Clio R3 sia su terra sia su asfalto. Con la Wrc abbiamo vinto il Rally del Ticino e chiuso la stagione in bellezza alla Ronde del Monferrato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}