Uboldi parte con una vittoria
«Visto? Sono ancora competitivo»

Il Tricolore prototipi: terzo posto in gara 1 e successo nella seconda: «Sono felicissimo»

Uboldi parte con una vittoria «Visto? Sono ancora competitivo»
Davide Uboldi appena finita la gara
(Foto di Selva)

Davide Uboldi parte con il botto nel campionato italiano Sport Prototipi 2022, la serie nella quale vanta già quattro titoli. Dopo il terzo posto in gara 1 sul circuito siciliano di Pergusa, la seconda tornata incorona il pilota comasco, che guarda gli avversari dal gradino più alto del podio.

Il weekend siculo è favorevole sin dall’inizio al pilota comasco, che mostra a tutti gli avversari, giovani ed esperti, che è sempre il più veloce, chiudendo la sessione di prove libere con il miglior tempo di giornata in 1’39.234. Gara 1 è una vera battaglia, con Giacomo Pollini, che parte in pole position e mantiene la testa della gara fino alla bandiera a scacchi. Ad arrivare terzo è Davide Uboldi, che porta a casa l’ottimo risultato rimediando a una scivolata che lo costringe a lottare sul finale con Pollini.

Nella seconda e ultima gara di giornata arriva il trionfo di Davide Uboldi, con il sorpasso in staccata su Giacomo Pollini che fa alzare in piedi gli spettatori. Un vero colpo da professionista, che porta il comasco a battere il bresciano d’esperienza e in maniera magistrale. Una gara dinamica, molto divertente piena di scambi in testa. Giacomo Pollini dalle retrovie si fa strada ed ottiene la P3. Pollini insiste e guadagna la P1 su Uboldi, intanto in P3 si fa largo il cugino Matteo.

Allo stop di Raccamier è full course yellow, poi safety in pista. Alla ripartenza, d’esperienza Davide Uboldi ruba la P1 d’astuzia in staccata, con i cugini Pollini che finiscono dietro e, involontariamente si infastidiscono. I compagni di squadra si infilano l’uno nella traiettoria dell’altro con Matteo Pollini che ha la peggio e la macchina va in testa coda, poi viene toccata dietro.

La gara si chiude con classifica congelata sotto full course yellow e Davide Uboldi festeggia la vittoria. «Buona la prima. E’ stato un weekend fantastico – è al settimo cielo Davide – e tutto è andato a meraviglia. Con questa vittoria ho dimostrato di essere ancora più che mai competitivo. L’anno scorso ho perso il campionato all’ultima gara, ma quest’anno voglio che vada diversamente e possa festeggiare il quinto titolo della serie».
Gianfranco Casnati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}