Nibali a Cantù l’8 febbraio  «I miei successi sul lago»
Sormano passaggio dal Muro di SOrmano dei ciclisti del Giro di Lombardia 2017, il vincitore Vincenzo Nibali (Foto by Andrea Butti)

Nibali a Cantù l’8 febbraio

«I miei successi sul lago»

Organizzato da CentoCantù di Paolo Frigerio, associazione che si occupa anche del Lombardia a Como

C’è un sottile filo conduttore che lega Vincenzo Nibali al Lago di Como. Lo si trova nell’album dei suoi ricordi più cari, con due vittorie al Giro di Lombardia proprio a due passi dalle acque del Lario a ricordargli quanto queste strade gli siano care. Salite come il Ghisallo, il Muro di Sormano, Ponzate e San Fermo. Sarà lui stesso a parlarne, giovedì 8 febbraio, a Cantù. Il Museo del Mobile di Riva 1920 lo ospiterà a partire dalle 20.45 per un’intervista guidata da Edoardo Ceriani, caporedattore sportivo del quotidiano La Provincia di Como, e da Giuseppe Figini, esperto di ciclismo già alla Rcs Gazzetta dello Sport e oggi collaboratore di Tuttobiciweb. Organizzato da CentoCantù di Paolo Frigerio, associazione che si occupa anche del Lombardia a Como, in collaborazione con il Club Ciclistico Canturino 1902 e con gli Amici di Como, l’evento sarà aperto a tutti, in particolare agli appassionati delle due ruote.


© RIPRODUZIONE RISERVATA