Olimpiadi, Bertolasi chiude undicesima
Il “due senza” senior di Bertolasi e Patelli

Olimpiadi, Bertolasi
chiude undicesima

Quinto posto nella finale di consolazione per il “due senza” senior dell’atleta della Canottieri Lario

Finisce quinto nella finale di consolazione, pertanto undicesimo assoluto, il due senza senior donne di Sara Bertolasi della Canottieri Lario e Alessandra Patelli della Padova.

Le azzurre partono bene, ma sono subito dietro alle concorrenti nella prima parte che vede, al passaggio dei 500 metri iniziali, la Germania in testa e l’Italia sesta. A 1300 metri è la Polonia che va al comando e inizia a far salire il ritmo di gara, ma le azzurre non demordono e cercano di ricuperare il gap iniziale.

A metà gara la Germania è ancora prima per il gioco delle prue sulla barca polacca, mentre Patelli e Bertolasi sono sempre seste. A 800 metri si inserisce tra la Polonia e la Germania la barca cinese che passa prima nell’ultima frazione seguita da Germania e Polonia e con l’Italia in sesta posizione, ma in rimonta sulla Francia. Sul finale la Cina aumenta il ritmo per andare a vincere seguita dalla Germania e dalla Romania che nel frattempo aveva superato la Polonia.

L’Italia transita in quinta posizione dopo aver superato sul finale la Francia. Un risultato dunque accettabile e, del resto, sia la capovoga bustocca Sara della Lario sia la prodiera padovana Alessandra non si erano mai fatte illusioni di poter andare in finale A. La qualificazione della barca ai ripescaggi di Lucerna lo scorso maggio, infatti, era già stato un successo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA