Olimpiadi, puntate la sveglia Sogniamo insieme a Rocek e Ruta
Pietro Willy Ruta (a destra) con Stefano Oppo

Olimpiadi, puntate la sveglia
Sogniamo insieme a Rocek e Ruta

I due canottieri comaschi all’Olimpiade hanno un appuntamento con la storia

Sembra di giocare un terno al lotto fare la start list delle regate sul bacino olimpico di Tokyo, in allerta da ieri per tifone sulla città nipponica.

La ripresa delle gare dovrebbe essere domani. La decisione definitiva, dato uno sguardo alle previsioni, sarà presa oggi alle ore 12 (le 5.00 del mattino in Italia). Per ingannare questa prolungata attesa e per scaricare la tensione, gli azzurri sfruttano i due giorni di stop forzato per concentrarsi sugli allenamenti. Tutti ovviamente incrociano le dita, guardando alle gare in programma domani.

Per quanto riguarda i lariani, nella serie delle semifinali, invece, alle 11.30 (4.30) tocca al doppio pesi leggeri di Pietro Willy Ruta e alle 12.30 (5.30) il due senza femminile di Aisha Rocek.

Nel doppio pesi leggeri tra i favoriti dal pronostico gli azzurri Pietro Willy Ruta e Stefano Oppo, che dovranno vedersela in acqua 3 con l’Irlanda di O’Donovan-Mc Carty, oltre a Spagna, Belgio, Ucraina e India.

Il percorso che ha portato in semifinale il due senza di Aisha Rocek e Kiri Tontodonati, è stato straordinario ed ha galvanizzato in modo particolare la capovoga comasca e la torinese, per di più incitate dal tecnico comasca Stefano Fraquelli, che punta molto su questa barca e loro lo sentono, pronte a giocarsi la finale con i mostri sacri Nuova Zelanda, Romania e Russia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA