La Como Nuoto ad Arenzano
Ultima prima della lunga pausa

Dopo tre giornate la squadra lariana a metà classifica. Zanetic, espulso sabato scorso, è stato solo ammonito: squadra al completo.

La Como Nuoto ad Arenzano Ultima prima della lunga pausa
La Como Nuoto al completo oggi gioca ad Arenzano

La pausa natalizia, quando arriva, arriva. Anche se Natale è ancora relativamente lontano, la pallanuoto si prenderà una lunga, lunghissima vacanza da qui all’11 gennaio per festeggiare ma soprattutto per preparare al meglio il resto del campionato. Si disputa oggi la quarta giornata del torneo di serie A2, ultima prima della pausa, un’appendice che potremmo, fossimo nel modo televisivo, titolare: “aspettando il campionato”.

È pur vero che le partite già agli archivi qualcosa hanno detto e non sono state solo uno spot per presentare le sfide che verranno. Camogli, Vela Ancona e Bogliasco, nonostante il caos delle partite rinviate per maltempo che rendono imprecisa la graduatoria, sono già in testa e danno un segnale di forza, rivolto in particolare a Bologna ed a Lavagna che inseguono.

La Como Nuoto Recoaro galleggia a metà classifica coi suoi tre punti non del tutto previsti che potrebbero raddoppiare se l’incontro in programma nel pomeriggio dovesse risolversi in favore dei lariani. Alle 15, la piscina di Savona ospiterà la partita tra la Rari Nantes Arenzano e i ragazzi di coach Zimonjic. Sul fronte comasco la buona notizia è che Ivan Zanetic, espulso per proteste sette giorni fa nel corso del match perso dalla Como Nuoto contro Lavagna (a Monza finì 6-11), è stato solo ammonito.

La squadra dovrebbe quindi presentarsi al completo a Savona per tentare un’impresa non impossibile.

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}