Rane Rosa, allenatore vicino: sarà Pisano

Tecnici Voci di corridoio, rumors, che riguardano il potenziale prossimo coach della Como Nuoto femminile

Rane Rosa, allenatore vicino: sarà Pisano
Le Rane Rosa in azione (Giraldo)

Voci di corridoio, rumors, “radio vasca”: la si può chiamare con una qualsiasi delle definizioni sopra citate, ma i sussurri che riguardano il potenziale prossimo coach delle Rane Rosa circolano ormai da qualche ora e non si può non renderne conto, in attesa di probabili conferme ufficiali. Dopo l’abbandono di Tete Pozzi, storico allenatore della Como Nuoto al femminile, si è aperta la ricerca del suo successore.

Scartate soluzioni tradizionali ma mai adottate e nomi pittoreschi ma poco percorribili, l’attenzione del direttore sportivo delle Rane Rosa sembra essersi concentrata su un paio di tecnici per poi, sempre stando alle indiscrezioni, individuare nella figura di Andrea Pisano quella più indicata per garantire una continuità al gruppo lariano senza traumi ne scossoni.

Pisano, nato a La Spezia nel 1961, è stato innanzi tutto un grandissimo giocatore di pallanuoto. Difensore super-arcigno, ha sempre militato nel Savona col quale ha conquistato due scudetti. Vanta quasi trecento presenze in Nazionale, la partecipazione a ben due Olimpiadi è il suo fiore all’occhiello. Abbandonata la pallanuoto giocata, Andrea Pisano ha deciso di dedicarsi alla guida tecnica di una squadra: giovanili del Savona, Padova, Chiavari ed Imperia sono state le società che lo hanno ingaggiato e ne hanno apprezzato le doti.

Riservato, di poche parole ma preparatissimo: questo è ciò che si dice di Pisano, che se dovesse davvero accettare l’incarico di coach delle Rane Rosa spiccherebbe il salto (e non sarebbe certo il primo) dalla pallanuoto maschile a quella femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True