Rane Rosa, la sera della prima in casa
«Dimostreremo di poter stare in A1»

Per il sette della Como Nuoto appuntamento oggi a Monza contro la Florentia

Rane Rosa, la sera della prima in casa «Dimostreremo di poter stare in A1»
L’allenatore Stefano Pozzi
(Foto di Cusa)

Le Rane Rosa non sono nemmeno in possesso delle chiavi di casa loro. Già, perché oggi il secondo turno del campionato di serie A1 di pallanuoto femminile prevede il match tra la Como Nuoto Recoaro e la Rari Nantes Florentia (con Banchelli e Cordovani fresche convocate in Nazionale maggiore) e, come per la squadra maschile, sarà la piscina di Monza il campo di gara prescelto per le uscite casalinghe. Si inizia alle ore 17 e sarà esordio vero, da qualsiasi angolazione lo si voglia vedere.

È la prima partita interna in serie A1 per il team allenato da Pozzi che della piscina del capoluogo brianzolo non ha mai varcato i cancelli. «Nemmeno un allenamento, dovevamo andare alla Pia Grande in settimana per saggiare acqua, bordi, misure del campo, ma numerosi intoppi legati all’intensa occupazione della vasca ci hanno impedito persino di vederla», dice il coach.

La coppia arbitrale Braghini-Brasiliano (quest’ultimo diresse lo spareggio tra Rane Rosa e Acquachiara che portò poi alla promozione in serie A1 delle lariane, lo segnaliamo agli amanti della cabala), assisterà a un match dal pronostico incerto. Il precedente di Coppa Italia non aiuta a formulare ipotesi: finì otto pari, con una fuga in avanti delle toscane nei primi tre tempi ed un recupero portentoso delle comasche, che illusero addirittura di poter ambire al passaggio in finale di Coppa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}