Tecnoteam felice
«Che carica i tifosi»

Le tribune del PalaFrancescucci di Casnate si sono animate di tanti colori variopinti, una presenza a base di applausi, con qualche trombetta

Tecnoteam felice «Che carica i tifosi»
ESULTANZA TECNOTEAM ALBA ALBESE CAMPIONATO FEMMINILE SERIE A2 2021-22 CASNATE CON BERNATE FOTO CUSA 17-10-2021
(Foto di Fabrizio Cusa)

Un esordio davanti a oltre 300 spettatori, senza contare i numerosi bambini al seguito. Tanti omaggi, ovviamente, per sponsor e autorità; molti, però, anche coloro che hanno scelto di staccare il più classico dei biglietti per partecipare alla “prima” assoluta in serie A2 per della Tecnoteam.

E così, le tribune del PalaFrancescucci di Casnate si sono animate di tanti colori variopinti, una presenza a base di applausi, con qualche trombetta qua e là ad alzare un po’ il tono del tifo nei momenti che contavano davvero.

«Sono molto contenta di aver visto un pubblico così presente. Non era affatto scontato, spostandosi da Albese con Cassano a Casnate con Bernate. È stato molto entusiasmante entrare in campo e vedere gli spalti pieni», ha commentato la capitana di Albese Volley Como, Carlotta Zanotto.

Lei, che al Pedretti di Albese con Cassano ci ha giocato nelle due stagioni precedenti alla promozione nella serie cadetta, plaude al calore di un pubblico che, nella prima gara del campionato 2021-2022 ha voluto seguire la squadra davvero con tanto affetto.

«Dopo un anno senza, dà una carica pazzesca», ha affermato Alice Bocchino, entrata in corso di match e subito affascinata dalla cornice tutt’attorno al campo. Una presenza confortante, con uno striscione in dialetto comasco con l’eloquente scritta “Semm cumasch, semm in A e…vorarium restà” a dominare sulle tribune e la sensazione che tutto questo entusiasmo non avrebbe davvero trovato posto della palestra comunale di Albese con Cassano.

«Il pubblico mancava. È stato davvero tanta roba», ha ricordato Michela Gallizioli, anche lei come Zanotto e Bocchino protagonista della scalata all’A2. Le fa eco il coach Cristiano Mucciolo: «Il palazzetto era pieno. Un bel pubblico caloroso», ha testimoniato l’allenatore, sicuramente galvanizzato dalla partecipazione che i tifosi albesini hanno sfoderato per la prima partita dell’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}