Prima: i giovani in campo Niente cambi, restano tre
Diversi i temi discussi riguardanti il calcio dilettanti

Prima: i giovani in campo
Niente cambi, restano tre

Alla riunione delle società al Comitato regionale è stato anche deciso che il prossimo campionato inizierà il 10 settembre.

Diverse i temi dibattuti dalle società di Prima categoria del calcio dilettantistico nella consueta riunione di metà stagione, tenutasi al Comitato Regionale Lombardia della Lnd-Figc.

La discussione è stata proficua e sono state gettate le basi per l’attività della stagione 2017/18. In primis, per le date le società hanno concordato con quanto proposto dal comitato: si inizierà il 31 agosto con le prime gare di Coppa Lombardia, mentre il 10 settembre è fissato l’avvio del campionato, sfruttando anche il turno infrasettimanale festivo dell’1 novembre per chiudere l’andata il 10 dicembre.

Si è poi passati al tema dell’utilizzo dei giovani e quasi all’unanimità si è proposto di confermare il numero di tre atleti da schierare obbligatoriamente in campo. La decisione è caduta sulle classi d’età scalate di un anno rispetto alla corrente stagione: dunque un 1995 e due nel 1996. Ora quanto votato dalle società dovrà essere ratificato e ufficializzato dal consiglio direttivo del Crl.


© RIPRODUZIONE RISERVATA