Raduno azzurro a Sabaudia Undici i comaschi convocati
Pietro Willy Ruta

Raduno azzurro a Sabaudia
Undici i comaschi convocati

La Federazione sta completando il programma di avvicinamento agli Europei

Ci sono ben undici comaschi convocati a Sabaudia per l’ultimo Raduno Nazionale Valutativo “Europei 2020”, che inizia oggi e si concluderà il 4 ottobre, prima di partire per i Campionati Europei Assoluti e Pesi Leggeri di Poznan (Polonia) dal 9 all’11 ottobre.

E questo sarà anche l’ultimo confronto internazionale, dopo gli Europei Under 23 a Duisburg, perché l’Italia ha rinunciato a partecipare ai campionati europei Junior in programma a Belgrado (Serbia) dal 25 al 27 settembre . È stata una risoluzione sofferta, da parte dei vertici federali, poiché la Nazionale degli azzurrini ha già svolto due raduni preparatori ed era in procinto di affrontare anche l’ultimo, ma il Dpcm del 7 settembre scorso ha prorogato fino al 7 ottobre la disciplina per gli spostamenti da e per l’estero.

Il nuovo Dpcm. come del resto il precedente, ha individuato sei elenchi di Paesi per i quali l’Italia pone limitazioni come, nello specifico, i Paesi presenti nell’elenco F nel quale è inserita la Serbia. Ora quindi si punta tutto sulla Polonia per chiudere in bellezza, dopo il successo dell’Italremo agli europei Under 23.

Di seguito, dunque, i comaschi convocati a Sabaudia. Nel gruppo senior Aisha Rocek (Carabinieri/ Lario), Giorgia Pelacchi (Fiamme Rosse/ Lario), Jacopo Frigerio (Lario), Davide Comini, Matteo Della Valle (Moltrasio).

Pesi leggeri: Pietro Willy Ruta (Fiamme Oro), Arianna Noseda (Fiamme Rosse- Lario), Gabriel Soares (Marina Militare), Patrik Rocek (Lario), Arianna Passini ( Moltrasio), Greta Martinelli (Tremezzina). Nello staff tecnico Stefano Fraquelli (Capo Allenatore settore Olimpico femminile).


© RIPRODUZIONE RISERVATA