Rally di Como, 2a tappa   Oggi 5 prove speciali
Como Rally Como 3 Corrado Fontana, (Foto by selva selva)

Rally di Como, 2a tappa

Oggi 5 prove speciali

Tre volte l’Ape Grande (ore 9.13, 13.34, 16,41) e due volte la Val Cavargna (ore 10.05 e 14.26)

Oggi la gara si sposta in Valle d’Intelvi e in Val Cavargna e, oltre il campionato italiano Wrc e lo Storico, ci sono anche i partecipanti al Rally Nazionale . L’Alpe Grande (8.86 km.), che quest’anno si ripete tre volte (ore 9.13, 13.34, 16,41), parte dal bivio per Casasco in salita. A seguire in sequenza dossi insidiosi e la spettacolare inversione della “Bolla”. La prova finisce in leggera discesa. Il clou della gara sarà come sempre la Val Cavargna, la più lunga (29.72 km) e come sempre la più selettiva ai fini della classifica finale, per due volte (ore 10.05 e 14.26) con partenza a fine abitato di Corrido. Al falsopiano in salita fino a Buggiolo, segue la discesa fino al bivio di Cavargna. Tra saliscendi e tornanti ravvicinati, si attraversano gli abitati di San Nazzaro e san Bartolomeo fino a Naggio. Da qui rapidi cambiamenti di pendenza e tornanti. Il Trofeo Nazionale e il Rally Storico, invece, si corrono su due prove dell’Alpe Grande (ore 9.13 e 13.34) e della Val Cavargna “sdoppiata” , ovvero Val Rezzo di 9.2 km (ore 10.05 e 14,26) e San Bartolomeo (ore 10.27 e 14.48).


© RIPRODUZIONE RISERVATA