Rato correrà in Spagna  Scuola che lanciò Marquez
mattia rato (Foto by Nicola Nenci)

Rato correrà in Spagna

Scuola che lanciò Marquez

Il pilota di Bregnano, 15 anni da compiere, dopo due anni nel paddock del Civ, ha deciso di passare armi e bagagli nel Cev, campionato spagnolo di velocità

Mattia Rato lascia l’Italia. E va a correre in Spagna. Il pilota di Bregnano, 15 anni da compiere, dopo due anni nel paddock del Civ (Campionato Italiano Velocità), ha deciso di passare armi e bagagli nel Cev, campionato spagnolo di velocità. Che detta così, pare un semplice trasloco agonistico. Ma che invece è molto di più. Correrà in Moto2 nel Team Easyrace.

Da anni si discute sulle ragioni per cui si susseguono i campioni del mondo spagnoli nel Motomondiale. E la risposta, da anni, è una e solamente una: la struttura del Cev, un campionato che ha trovato la formula giusta per tirare fuori dai pilotini spagnoli il talento giusto (quando c’è) per correre poi nel mondiale. Tanto è vero che da anni lo stesso Cev ha cessato di essere un campionato nazionale, ma è popolato da giovani di altre nazioni che cercano il confronto giovanile ai massimi livelli per poter crescere in fretta. Da qui sono usciti Marquez, Rins, Vignales e tutti gli spagnoli di moda adesso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA