Rato, un 2018 tricolore

E il Coni lo mette tra i talenti

Il giovane pilota di Bregnano ha firmato per il team Pasini. Un giorno a Roma dal presidente Malagò.

Rato, un 2018 tricolore E il Coni lo mette tra i talenti
Mattia Rato, 13 anni, tra i talenti azzurri della Fmi

Mattia Rato, 13 anni, di Bregnano, è stato inserito tra i giovani talenti del motociclismo sotto l’ala della Federazione Motocilcistica e del Coni. Un progetto volto ad aiutare la carriera di 90 giovanissimi piloti talentuosi (velocità, trial, cross, enduro, quad), che ciclicamente parteciperanno ad allenamenti collettivi sotto la supervisione dei due importanti enti sportivi.

Per Rato, che nelle scorse stagioni ha dimostrato parecchio talento nelle minimoto, un orizzonte importante per veder sviluppare la sua carriera. Mattia ha passato un giorno a Roma, assieme agli altri baby piloti, accolti dal presidente del coni Giovanni Malagò.

Ma le novità non si esauriscono qui. Rato infatti ha definito il programma agonistico del 2018, anno in cui farà il debutto nel circus del Campionato Italiano Velocità (Civ) nella categoria Pre Moto 3 250 quattro tempi. Una delle gare di contorno dei weekend di gare che annoverano Superbike, Supersport, 300, National Trophy e le gare per giovanissimi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}