Ritorno playoff stregato E Anzani va alla “bella”
Simone Anzani con la maglia di Perugia

Ritorno playoff stregato
E Anzani va alla “bella”

Niente da fare per il comasco di Perugia contro Ravenna

Battuta d’arresto per la Sir Safety Conad Perugia che, nella seconda gara playoff contro la Bunge Ravenna, deve piegarsi al cospetto dei padroni di casa al termine di cinque set (20-25, 25-23, 27-25, 29-31 e 15-12, i parziali).

Per Simone Anzani, pallavolista comasco in forza a Perugia, i punti al termine della sfida sono stati sette. Per definire quale delle due squadre approderà alla semifinale scudetto di SuperLega bisognerà dunque attendere gara-3.

In bilico anche il quarto di finale che definirà l’avversario di turno, perché tra Diatec Trentino e Calzedonia Verona il parziale è di 1-1 e, conseguentemente, ci sarà bisogno della terza partita per definire chi approderà al turno successivo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA