Rizzelli sfortunatissima Due fratture, niente Mondiale
Martina Rizzelli

Rizzelli sfortunatissima
Due fratture, niente Mondiale

L’infortunio in Nazionale, mentre si preparava la trasferta di Glasgow. «Adesso dovrà essere operata»

La sfortuna si è accanita, ancora una volta, contro Martina Rizzelli. La diciassettenne di Sagnino si è infortunata in modo grave, durante l’allenamento collegiale della Nazionale italiana di artistica femminile a Brescia e dovrà rinunciare al prossimo mondiale.

La diagnosi non lascia spazio alle speranze. «Purtroppo devo essere operata perché ho due fratture scomposte. Il piede adesso mi fa molto male. Inoltre avevo anche una lussazione e me l’hanno dovuta mettere a posto due volte perché alla prima volta il dito era riuscito di nuovo».

Giovedì la campionessa italiana assoluta alle parallele tornerà a Brescia, dove sarà sottoposta, al locale ospedale, ad un intervento chirurgico, che sarà eseguito dal professor Guido Zattoni

© RIPRODUZIONE RISERVATA