Ruga felice a New York  Arriva terzo sull’Empire
Fabio Ruga a New York (Foto by lariosport lariosport)

Ruga felice a New York

Arriva terzo sull’Empire

«Al quarto tentativo sono riuscito ad andare a medaglia - spiega Ruga -. Sono contento del risultato»

«E finalmente il podio alll’Empire State Building». È felice Fabio Ruga dopo aver conquistato il bronzo, nella corsa all’interno del più celebre grattacielo di New York. L’atleta di San Siro, camoscio di grande spessore, aveva già partecipato tre volte a quelle che è la più “antica” gara della specialità, chiudendo sempre con il sesto posto. «Al quarto tentativo sono riuscito ad andare a medaglia - spiega Ruga -. Sono contento del risultato, ma non mi accontento e spero di tornare a gareggiare a New York per potermi migliorare».

Intanto oggi proverà a bissare il podio a Parigi, nel VertiGo sul Tour First nella tappa del Vertical world circuit. Nella capitale francese sarà al via anche il cremiese Emanuele Manzi. Per il sansirese appena il tempo di festeggiare a New York e poi via all’aeroporto, in direzione Francia. Nel viaggio non sarà solo, visto che diversi atleti, a partire dal campione del mondo in carica, il polacco Piotr Lobodzinski, hanno in programma il doppio appuntamento, ravvicinato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA